AUTHOR

Eleonora Mora

"E non era stupida, sapeva quel che voleva. Solo, voleva cose impossibili." Cesare Pavese