Cos’è un viaggio ispirazionale: te lo spieghiamo noi

Quanto ci manca viaggiare: ci manca l’emozione della partenza, la miscela inebriante di esperienze nuove e stimolanti e anche i ricordi che ci portiamo a casa, quelli che si riaccendono all’improvviso e sono così nitidi da sembrare realtà. Se questa pandemia ci ha bloccati tra le mura di casa o poco più, non ha fermato il desiderio di partire per conoscere il mondo e anche un po’ meglio se stessi. Lo confermano i dati del rapporto A year in travel by eDreams Odigeo – 2020, i quali dimostrano che gli italiani – e più in generale tutti gli europei – sognano il momento in cui potranno salire su un aereo, carta d’imbarco in una mano e trolley nell’altra.

In effetti viaggiare è tra le esperienze che ci rende più felici, ecco perché ci manca così tanto: la relazione con l’altro, la condivisione, il senso di vitalità, lo stupore di fronte alla bellezza si trasformano in memorie indelebili che ci accompagnano tutta la vita. Altro che beni materiali: l’emozione legata all’acquisto di un oggetto si attenua rapidamente non appena questo entra a fare parte della nostra quotidianità, mentre l’intensità del viaggiare si ravviva ogni volta che ne parliamo.

In questo si nasconde la magia del viaggio: è un’esperienza che ci predispone in uno stato emozionale differente, più aperto e curioso, permeabile agli stimoli, capace di innescare in noi un meccanismo di cambiamento. “La persona che torna da un viaggio non è mai la stessa che era partita“, come recita un antico proverbio: magari non ne sei consapevole, ma un viaggio ha il potere di farti evolvere, permettendoti di mettere distanza dalla tua comfort zone per vedere la tua vita da nuove prospettive. E spesso si torna a casa carichi di nuove idee, a volte proprio con la voglia di cambiare tutto della propria vita.

Viaggio e cambiamento: perchè questo connubio?

Se ci pensi, il tempo del viaggio è una specie di pausa dalla quotidianità, dalla routine di responsabilità e doveri che limitano la nostra capacità di cambiare sguardo, la nostra creatività.

Per qualche giorno, puoi abbandonare il tuo sé quotidiano ed entrare in contatto con parti di te inesplorate. Sei tu e le tue emozioni, che si amplificano giorno dopo giorno.

Per questo il viaggio diventa uno strumento per migliorare il nostro stile di vita: perché in questo tempo “sospeso”, possiamo dare spazio alla parte più autentica di noi e ascoltare la nostra voce interiore, che ha tanti consigli preziosi da darci, se solo la stiamo ad ascoltare.

Viaggi che ispirano: parliamo di turismo ispirazionale

Noi di Destinazione Umana abbiamo capito che le persone cercano un modo di viaggiare nuovo, legato alle esperienze e agli incontri, non solo  alla bellezza dei luoghi. In altre parole cercavano ispirazione: è così che abbiamo coniato un nuovo termine per indicare questa tipologia di viaggio: turismo ispirazionale.

Esperienze di viaggio in grado di valorizzare la capacità di cambiamento che ogni viaggio porta con sé, partendo dall’incontro con “l’altro”: prima di partire per un nostro viaggio, ti chiediamo CHI desideri conoscere, non DOVE vuoi andare.

Oggi, come un tour operator, proponiamo viaggi ispirazionali per donne, pensati per facilitare la spinta al cambiamento che è insita in ognuna di loro.

Immagina i nostri viaggi ispirazionali per donne come un acceleratore: se già un “normale” viaggio racchiude in sé innumerevoli stimoli che innescano contaminazioni positive, viaggiare ispirati è vivere un concentrato di esperienze immersive, incontri e attività capaci di innescare una potente crescita interiore.

Chiamiamo questo  modo di viaggiare turismo ispirazionale perché il viaggio non è più un fine, ma un mezzo per riconnettersi con se stessi, con la natura e generare connessioni positive tra le persone.

Alcuni esempi? Tra le nostre proposte trovi una vacanza attiva in Sardegna tra yoga, sport ed escursioni dormendo ogni notte sotto le stelle; una settimana in barca a vela alle Egadi per per donne che vogliono accordarsi con l’armonia del mare oppure un viaggio a piedi da Bologna a Firenze per riscoprire la propria femminilità, un passo dopo l’altro.

Trova la tua ispirazione con noi

Per aiutarti a fare chiarezza nel mare di pensieri e aspettative che anticipano un viaggio, abbiniamo ad ogni nostra proposta un servizio unico: due consulenze con una Travel Counselor, una prima di partire e una al ritorno. Alice ti guiderà, attraverso le giuste domande, a mettere a fuoco la tua ispirazione prima di partire e, una volta tornata, potrai interiorizzare e a integrare nella tua vita le esperienze vissute in viaggio: così partire si trasforma in un’opportunità per migliorare la tua vita, un’esperienza interiore per tornare a brillare.

Il Travel Counseling è un viaggio prima del viaggio, dentro di sé; è uno strumento prezioso per spazzare via le nuvole prima di fare i bagagli, perché serve a fare chiarezza sul momento che stai vivendo e focalizzarti sulla direzione che vuoi dare alla tua vita.

La Travel Counselor Alice ti sosterrà nell’ascolto della tua voce interiore, per comprendere i tuoi desideri più profondi che potranno prendere forma al ritorno dal viaggio.

È così che il viaggio diventa davvero ispirazionale: un percorso introspettivo per per riconnettersi con se stesse e la natura e generare connessioni positive tra le persone.

Il tuo incontro con il Travel Counseling

Come si struttura un incontro di Travel Counseling? Niente paura, lasciati accompagnare da Alice: insieme a lei analizzerai la motivazione profonda che ti spinge a partire rispetto al momento della vita che stai vivendo, per poi cercare di capire come il viaggio può realmente essere trasformato in un momento di crescita personale.

Prima di salutarvi, Alice ti aiuterà ad individuare 3 risorse da portare con te durante il viaggio: saranno i tuoi amuleti segreti per caricarti di energia durante il tempo dell’esperienza. Ma non saranno i soli, perché da quest’anno sarà con te anche il diario ispirazionale, un compagno di viaggio intimo e discreto che ti guiderà e stimolerà nell’ascolto di ciò che succede dentro di te, affinché tu possa finalmente svelarti a te stessa.

Accendi l’ispirazione: il diario ispirazionale

Non sarai mai sola, se sceglierai di viaggiare con noi.

Siamo con te prima della partenza (con la consulenza di Travel Counseling) e ti accompagniamo durante tutto il tuo cammino in viaggio attraverso il quaderno ispirazionale, dove potrai mettere nero su bianco le nuove consapevolezze che sbocceranno mentre vivi la tua esperienza. Ti sarà utile, perché è pensato proprio per guidarti nella comprensione delle tue emozioni, del tuo mondo interiore: partendo, sperimenti diversi aspetti di te che potrai monitorare in modo indipendente.

Nel tuo zaino, da oggi, c’è un semplice ma potente strumento in più per vivere la magia del viaggio: che sia per gli incontri che hai fatto, per le sensazioni che hai provato o semplicemente perché sei riuscita a staccare totalmente, sfogliando le pagine del diario ti renderai conto di non essere più la stessa di quando sei partita.

Non posso stare ferma, devo scoprire, conoscere, assaporare, osservare. Partendo dal mio territorio, il Polesine e il Delta del Po, che amo per i suoi paesaggi sconfinati, i ritmi lenti, le tradizioni autentiche. Che sia dietro l'angolo o a chilometri da casa, non importa. Il bello è sempre lì, dove lo vuoi trovare. Basta camminare in punta di piedi.

Lascia un commento

Devi essere collegato per lasciare un commento.