Viaggi al femminile: 2 proposte per liberare il tuo potere creativo

Ammettiamolo: noi donne siamo tutte un po’ streghe, un po’ maghe, un po’ dee. Legate alla terra, ai cicli della natura, li sentiamo dentro e sulla pelle. Sappiamo quando è tempo di stare in allerta, quando qualcosa o qualcuno non fa per noi; c’è il nostro intuito di femmine che ci guida, il famoso sesto senso. Perchè noi ne abbiamo parecchi di sensi, mica solo cinque. Solo che a volte succede che ce ne dimentichiamo, sommerse da ruoli, convenzioni e paure che ci distraggono dal seguire la nostra vera vocazione, i talenti di cui disponiamo.

Quando succede, se succede, la cosa migliore che possiamo fare è rifugiarci nella natura: è tra le radici e i rami più alti, tra i fiori che esplodono e i colori che ammaliano che possiamo ritrovare noi stesse, il nostro centro più autentico e più vero. Nella natura sono sparpagliati i semi del nostro essere donne dotate di un potere creativo unico, che aspetta solo di essere liberato.

Per aiutarti a farlo, abbiamo selezionato tra i nostri viaggi ispirazionali due proposte di viaggi al femminile pensate apposta per te che vuoi esprimere il tuo potere personale, anche se a volte sembra che ti stia fuggendo dalle mani.

Questa estate, concediti un tempo per te, in cui ridare ascolto alla tua intuizione profonda, per muoverti con fiducia nella tua vita, per dare forma alla tua passione e ai tuoi talenti e creare il presente che vuoi tu.

Viaggi al femminile: un weekend e una settimana per sole donne

Immagina una settimana nella natura, in cui la tua energia femminile si unisce a quella di altre donne, per un viaggio che diventa un percorso interiore, a tratti magico, Ma se non hai una settimana intera a disposizione, un weekend può bastare, per innescare quel cambiamento che da tanto aspetti, verso la te più vera. Ecco i due viaggi per donne speciali come te:

Donne che corrono coi lupi, un weekend per imparare ad amarti

COSA: Proposta di weekend pensata per donne che vogliono ricaricare anima e corpo, con delle guide d’eccezione. Questo viaggio prende spunto dal libro “Donne che corrono coi lupi” di Clarissa P. Estés ed è dedicato a tutte le donne che sentono che è giunto il momento di riaccordarsi con se stesse e con la propria vera natura per muoversi con più fiducia nelle proprie scelte di vita personali, professionali e più profonde.
La nostra Destinazione Umana Cristina, che vi accoglie per questa esperienza speciale, ci racconta che “Per farlo possiamo iniziarci all’ascolto cosciente dei nostri veri bisogni affidandoci con coraggio alla grande maestra che risiede in noi: la nostra intuizione.”

Un viaggio al femminile per tutte coloro che sono alla ricerca di qualcosa e si sono accorte di esserci vicino, di non essere proprio smarrite. A tutte coloro che vogliono coltivare il proprio istinto e intuizione, a tutte le donne che desiderano sicurezza, coraggio, fiducia, perdono e finalmente pace, a chi si sente fuori luogo e vuole imparare a valorizzarsi e a celebrarsi.

DOVE: In Abruzzo si incontrano le acque del Mar Adriatico e le vette più alte degli Appennini. L’energia che si sprigiona da questa unione crea una ricchezza culturale ed una biodiversità da esplorare e da conoscere. Sulla costa si possono visitare le scogliere e le calette della Costa dei Trabocchi e si può ammirare il tramonto nella bellissima riserva di Punta Aderci. L’accoglienza della Majella e l’imponenza del Gran Sasso vi guideranno tra eremi e boschi sacri, cascate e borghi rurali.

ATTIVITÀ:

  • Tecniche di radicamento tratte dalle discipline del Qi Gong, dallo Yoga Maya e dagli studi di Cristina sulla connessione con il Chakra della Terra per mettere le Radici ed essere più stabili.
  • Pratiche sulla fiducia: pratiche per imparare ad affidarsi e affinare i sensi.
  • Canto e danza istintivi: nel diaframma vive il fuoco del coraggio e nella libera espressione di voce e movimento si potenzia.
  • Meditazione all’Eremo di San Bartolomeo (Majella): escursione nel parco della Majella presso l’Eremo conosciuto anche come “del Papa Ribelle.” Incastonato nella roccia a strapiombo su un canyon è lo spazio di meditazione che ha scelto Cristina per i suoi ritiri rigenerativi.
  • Cerimonia “Il Volo della Farfalla”: dentro ad un morbido tessuto sospeso in aria, galleggiando tra il canto e le vibrazioni delle campane tibetane, si può vivere l’esperienza vissuta dentro la pancia materna.
  • Massaggio collettivo: ognuno avrà in dono la cura, l’attenzione e l’amore di tutti i partecipanti attraverso il tocco, non necessariamente fisico, di una parte del corpo.

QUANDO: Sempre attivabile

QUANTO: € 285 comprensivi che comprendono tutte le attività presentate sopra + due pernottamenti e due cene

ISPIRAZIONE:spiritualità, pensata per chi desidera un viaggio che sia anche di ricerca interiore

→ SCOPRI DI PIÙ

Ritiro di donne nel bosco: libera il tuo Spirito Creativo in una settimana

COSA: Una settimana in Francia, tra le montagne, dove l’energia delle donne si unisce per liberare il potere creativo che ti contraddistingue. Un viaggio interiore, il cui ritmo sarà dato dall’ambiente circostante. Immerse nella natura, guidata da Marta Mezzino, lavorerai con l’argilla, sperimentandone la sua alchimia e forza guaritrice, ed esplorerai le diverse forme attraverso le quali il processo creativo si rivela in te stessa!

Anni fa Marta è andata a vivere nel bosco.: riconnettendosi con l’essenza più selvaggia di se stessa, tra le braccia della Natura, ha creato un luogo in cui le donne, insieme, possono ricordare la saggezza racchiusa nelle loro profondità, ricongiungendosi con il loro lato femminile più selvaggio e gli antichi insegnamenti che Madre Natura ci sussurra quando ci concediamo la possibilità di ascoltarla.

DOVE: Annidato nel cuore delle montagne delle Cevennes, c’è un magico luogo chiamato Les Ouches. Il suo ritmo è ancora scandito dalla luce del sole e dall’oscurità della notte. L’acqua sgorga da una sorgente vicina. Il suono del vento, il calore del fuoco, lo scorrere dell’acqua e la ricchezza della terra sono esperienze quotidiane a Les Ouches.

ATTIVITÀ: questo viaggio al femminile prevede una serie di attività che ti guideranno nel tuo percorso verso la sorgente delle idee ed ispirazioni, alla ricerca della tua essenza creativa e della molteplicità delle forme in cui tale essenza può e vuole esprimersi.

  • yoga del grembo
  • yin yoga
  • danza
  • movimenti organici
  • la consapevolezza del ciclo mestruale
  • l’alchimia degli elementi
  • accompagnate dal ritmo dei tamburi e dal canto delle nostre voci.

QUANDO: partenza il 29/07

QUANTO: € 770 comprensivi di 6 pernottamenti con colazione con sistemazione in Camerata condivisa in tenda yurta, tee-pee o tenda nomade, 4 o 5 persone per alloggi; tutti i pasti ( biologici e vegetariani, con opzioni vegane) + tutte le attività indicate sopra

ISPIRAZIONE:spiritualità, pensata per chi desidera un viaggio che sia anche di ricerca interiore

→ SCOPRI DI PIÙ

 

Non posso stare ferma, devo scoprire, conoscere, assaporare, osservare. Partendo dal mio territorio, il Polesine e il Delta del Po, che amo per i suoi paesaggi sconfinati, i ritmi lenti, le tradizioni autentiche. Che sia dietro l'angolo o a chilometri da casa, non importa. Il bello è sempre lì, dove lo vuoi trovare. Basta camminare in punta di piedi.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.