Mollo Tutto puntata 32 / 2 maggio 17 / Comignolo di Sofia, Stefania Emmanuele

Mollo Tutto puntata 32 / 2 maggio 17 / Comignolo di Sofia, Stefania Emmanuele

Stefania è tornata in Calabria dopo più di 10 anni trascorsi a Roma. Ha scelto il paese dei suoi nonni paterni, Civita. Qui coltiva le sue passioni per cultura, arte e natura.

Il Comignolo di Sofia nasce in un’antica abitazione dei primi dell’800 ed è un po’ casa, un po’ albergo. Catalizza la sua vocazione, ed è lo spazio sociale per eccellenza. Qui organizza eventi letterari e musicali, social cooking, weekend dedicati al benessere, alle camminate e alle terapie olistiche, tutte occasioni per creare relazioni. Ospita viaggiatori provenienti da tutto il mondo che spesso tornano per fermarsi di più.

In questa puntata di Mollo Tutto, Stefania ci racconta il suo cambiamento di vita.

Responsabile comunicazione

«Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella danzante» sintetizza perfettamente la personalità di Federica: disordinata, alla perenne ricerca di un equilibrio (è pur sempre una bilancia, anche se atipica!), dotata di un’energia dirompente che trova nella creatività una valvola di sfogo perfetta. La sua sfida quotidiana è portare innovazione negli ambienti tradizionalmente più statici e lo fa coi suoi modi diretti e il suo cuore grande, e con questo stesso cuore si occupa della comunicazione di Destinazione Umana.