Magazine di Destinazione Umana

#libridaDU – La mia africa

La mia Africa è uno dei capolavori di quel filone letterario che descrive il mondo, invoglia a fare le valigie e partire o anche solo a guardare fuori dalla finestra sognando di solcare gli spazi infiniti che si estendono fuori dalla nostra porta.

A dir la verità, la lettura non è troppo agevole, poiché la Baronessa Blixen – la ricca colona autrice e protagonista del romanzo – si perde spesso in descrizioni un po’ leziose, accalorate ma pesanti nell’economia del racconto. Immagini suggestive che possono piacere ai lettori più poetici ma che per i “divoratori di pagine” come me risultano quasi una zavorra.

Inoltre, nonostante il suo candore quasi ingenuo, si percepisce chiaramente il punto di vista eurocentrico del narratore. Al di là di una terminologia che al giorno d’oggi le sarebbe costata la legge Mancino, l’idea che trasmette è quella del Prometeo affascinato dalla selvaticità delle società ancora non evolute come quella occidentale, che vengono sempre e comunque messe su un piano diverso, più basso, sia che si tratti di piegarle e annientarle, sia che lo scopo sia proteggerle e compatirle.

Infine, in ogni episodio narrato in La mia Africa, emergono con forza le usanze dei colonizzatori della prima metà del ‘900, che oggi (almeno ai miei occhi) appaiono un po’ ridicoli un po’ diabolici quando si presentano nelle regioni più remote del mondo con le loro divise da bwana a turbare una pace (o una guerra) ancestrale, prelevando guerrieri masai e nobili somali e vestendoli come pinguini, ridotti a fare gli autisti o gli uscieri. Un modo orrendo di degradare culture che, sino ad allora, non avevano ancora conosciuto il vero degrado, quello del progresso.

Insomma, a ripensarci bene La mia Africa non è poi sto gran capolavoro. Quindi ve lo consiglio? No. Ci sono tanti altri libri che rappresentano molto meglio il confronto e la scoperta più sane e umili nei confronti di mondi e culture diverse. Leggete quelli piuttosto…

Leave a Reply

  • (not be published)

#libridaDU – La mia africa

La mia Africa è uno dei capolavori di quel filone letterario che descrive il mondo, invoglia a fare le valigie e partire o anche solo a guardare fuori dalla finestra sognando di solcare gli spazi infiniti che si estendono fuori dalla nostra porta.

Read More

Leave a Reply

  • (not be published)