Andiamo a piedi nudi tra le vigne: è tempo di vendemmia!

Settembre il mese del ritorno. Le vacanze finiscono. Si ritorna a scuola, si ritorna a lavorare, si ritorna alla vita normale. Traffico, frenesia ed impegni riprendono a riempire tutti i nostri giorni. Le giornate si accorciano, la temperatura si abbassa e le foglie da verdi e splendenti si colorano di giallo, rosso e arancione. Insomma, è settembre e arriva l’autunno e dunque mettiamo via il costume e iniziamo a tirare fuori impermeabili e sciarpine.

Purtroppo dimentichiamo le bellissime, colorate ed estive ciliegie, albicocche e pesche e diamo il benvenuto a frutta e verdura autunnale. Carote, fagioli, zucche, melanzane, zucchine, fichi, pere, fichi d’india, melograni e uva colmeranno i nostri frigoriferi e le nostre tavole. Ma prima di tutto settembre è il mese della vendemmia. I vitigni si riempiono di grappoli gialli, viola e neri e attendono l’inizio della vendemmia. La tanto attesa vendemmia e l’antica immagine della naturale pigiatura dell’uva a piedi nudi, è oggi sostituita da moderne e tecnologiche macchine, per la produzione del mosto e successivamente del vino. L’uva, zuccherina e colorata, è ricca di flavonoidi e polifenoli, i quali hanno benefiche proprietà antiossidanti, di sali minerali, come zinco, potassio, magnesio, ferro, e di vitamine del gruppo B, A e C. Ma non finisce qui, il suo principale prodotto, ovvero il vino ed in particolare quello rosso, contiene il resveratrolo, un antiossidante con proprietà antinfiammatorie, attivo contro alcuni radicali liberi e contro l’ossidazione del colesterolo LDL.

Dunque se siete amanti dell’uva e appassionati di vino, quale migliore occasione per partecipare al nostro evento ad esso dedicato?
“Il tempo della vendemmia” è un evento che si terrà domenica 25 settembre presso l’agriturismo e fattoria “Quercia” a Castello di Serravalle in Valsamoggia. Qui i bambini potranno divertirsi piagiando l’uva a piedi nudi, mentre i genitori e gli adulti, potranno immergersi e affrontare un viaggio attraverso i cinque sensi nel mondo dell’uva e del vino. Infatti sarà presente sommelier che guiderà la degustazione dei vini biologici prodotti direttamente nella Fattoria Quercia. Il tutto accompagnato da un ricco e tradizionale buffet, immerso nel suggestivo, genuino e naturale contesto rurale delle nostre colline.

Un calice di vino, un tradizionale stuzzichino spezza fame, una naturale pigiatura a piedi nudi e una location magica e unica: vi attendiamo il 25 settembre per provare le virtù benefiche ed i segreti dell’ uva e del vino.

———–

Vai all’evento FB >
Sfoglia le foto del 2015 >

vendemmia_banner
Silvia è uno spirito creativo e inquieto, alla continua ricerca di tutto ciò che è colorato, scintillante e vivo. La troverete sempre circondata da idee, dolci, vestiti, pennarelli, esseri umani. Da buon capricorno è concreta e legata alla terra, ma lo spirito…beh, quello aspira sempre molto in alto, alla ricerca delle energie positive che muovono il mondo. È l’apripista di Destinazione Umana e ogni volta che annuncia di aver avuto una nuova idea, un brivido di meravigliosa curiosità corre lungo la schiena di tutto il team, perché una cosa è certa: se Silvia dice che una cosa verrà fatta, quella cosa VERRÁ FATTA.