La bellezza dello stra-ordinario

Per dirigere il timone della nostra vita

A volte siamo così abituati a non aspettarci più nulla che quando lo straordinario bussa alla porta del nostro cuore,  per stravolgerci la vita, non siamo più in grado di accettarlo. Un turbinio di emozioni si affacciano: paura,  gioia, rabbia, tristezza; e i pensieri si accavallano: possibile che possa essere davvero tutto per me e che me lo meriti? Dove sarà la fregatura? ….spesso concludiamo di non potercelo permettere.

E così continuiamo a ragionare e a vivere nello schema, nella paura, in quello stesso schema da cui a parole si vorrebbe uscire, ma che alla fine dei conti poi tanto male non è, perché tutto sommato è il nostro schema, lo conosciamo….ci limita si…ma d’altra parte ci contiene e protegge dal fare i conti con la nostra libertà e con la responsabilità della scelta.

Non scegliendo (o scegliendo sempre la strada più sicura), si può sempre dare la colpa all’altro, al destino, alla società, a Dio. E così si rende tutto più piccolo, grigio e mediocre, si abbassano le vibrazioni e le intenzioni, si spengono l’entusiasmo e lo slancio vitale.

barca-velaAccogliere con coraggio e fiducioso abbandono la straordinaria Bellezza della Vita è una scelta da coltivare ogni giorno!!!
E poi straordinario cosa vorrà dire?
A me piace pensare allo Stra-Ordinario, come a qualcosa di incredibilmente ordinario da passarci  a volte del tutto inosservato, ma capace di fare la differenza per chi ha gli occhi per vedere e il cuore per Ascoltare.

Straordinario forse è permettere che la nostra vita diventi sempre più a misura umana, nel rispetto della nostra vera natura ed essenza.

Spesso, concedersi lo Stra-ordinario consiste semplicemente nel cambiare punto di vista e prospettiva, sapendo accogliere quello che di nuovo ogni giornata porta; significa saper sognare e visualizzare nuovi orizzonti.

Dirottare la nostra barca verso nuove terre e confini non implica necessariamente stravolgere tutto e subito  ma, in un cammino di consapevolezza ed ascolto di sé stessi, imparare ad addrizzare il timone verso rotte più affini al nostro sentire, con le piccole-grandi scelte di ogni giorno.

Cosa significa riconoscere lo straordinario all’interno della mia quotidianità?

Cosa vuol dire per me, visualizzare nuovi orizzonti?

Come posso concretamente rendere la mia vita sempre più umanamente sostenibile, con le scelte di ogni giorno?

E forse, mentre inizio a pormi le domande, intuisco di essermi già imbarcato in questo lungo viaggio che dura tutta una vita, un’ avventura emozionante che chiama consapevolezza e scoperta di se stessi

Blog_Cristina Carlone | Studio_Counseling

————————–
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi social!

Silvia è uno spirito creativo e inquieto, alla continua ricerca di tutto ciò che è colorato, scintillante e vivo. La troverete sempre circondata da idee, dolci, vestiti, pennarelli, esseri umani. Da buon capricorno è concreta e legata alla terra, ma lo spirito…beh, quello aspira sempre molto in alto, alla ricerca delle energie positive che muovono il mondo. È l’apripista di Destinazione Umana e ogni volta che annuncia di aver avuto una nuova idea, un brivido di meravigliosa curiosità corre lungo la schiena di tutto il team, perché una cosa è certa: se Silvia dice che una cosa verrà fatta, quella cosa VERRÁ FATTA.