Intervista a Cristian Barbarino: “Hai un sogno? Vai e realizzalo.”

Cristian Barbarino, nella sua firma in fondo alla mail, ha scritto Dreamer. E crediamo che sia la definizione perfetta per lui: un “pratico sognatore”, di quelli che mentre sognano già si sono messi a correre per realizzarlo, quel sogno. Nel suo blog MotivandoMe racconta dei suoi viaggi (anche dell’importanza del viaggiare da soli) e della sua professione di LifeCoach, specializzato nell’aspetto motivazionale e nella ricerca della propria strada e realizzazione, e quindi della propria felicità. Cristian è anche un grafico, un fotografo professionista, un appassionato di Reiki e di tecnologia intelligente e creativa, nonchè un Nomade Digitale. Con tutte queste ispirazioni, non poteva che essere anche un Testimonial di Destinazione Umana!

Ciao Cristian, partiamo subito con una domanda secca: l’incontro che ti ha cambiato la vita. Chi, dove, perché?

Circa nel 2007, quando grazie a mia cugina, scopro il mondo del REIKI. Comincio così a fare trattamenti, sperimentare il mondo del non visibile, far pratica con le energie sottili fino a quando me ne innamoro (dopo qualche mese) facendolo diventare parte fondamentale della mia vita.

Subito dopo pochissimo, comincio a conoscere tutto ciò che concerne anche la Legge di Attrazione, Fisica Quantistica e il mondo delle Energie diventa il mio mondo.

Raccontarci un po’ di MotivandoMe, raccontandoci qualcosa non solo dei risultati ma del percorso che hai compiuto, infatti il tuo claim è “la tua vita è il viaggio”!

L’idea è nata spinto dalla voglia di mettere nero su bianco i miei viaggi. Appassionato di viaggi e viaggiatore per natura 😉 in meno di 24 ore metto in piedi logo, sito, blog e pagina fan. Un po è anche deformazione professionale da grafico. Solo dopo pochissimo tempo scopro che il blog non diventa solo un mio diario personale, ma si trasforma in pochissimo tempo in un punto di ispirazione per molti giovani che cercano la propria strada. I feedback e le richieste sono all’ordine di una decina AL GIORNO.

Nell’epoca in “tutto cambia”, cosa secondo te deve sviluppare a livello di formazione e comunicazione una struttura recettiva in Italia per avere successo e offrire quel qualcosa in più che la renda sempre accogliente?

Dovrebbe offrire percorsi o servizi di risveglio spirituale, legati al benessere personale, allo sviluppo del proprio potenziale e sopratutto in servizi che possano colmare il bisogno del cliente. Tecnologia e Spiritualità dovrebbero coesistere (questo è quello che cerco io, ma non è detto che per tutti è così).
Cristian, se dovessi aprire tu una struttura tutta tua, come sarebbe e dove sarebbe?

Sarebbe una struttura dinamica, adatta a giovani, creativi e nomadi digitali come me, che possano stare anche solo 1 giorno in compagnia di altre menti brillanti.

Che si possa avere la possibilità di lavorare, condividere spazi e pensieri per CRESCERE INSIEME. Dove? Ovunque ci sia una forte connessione con l’ambiente e che possa creare equilibrio con l’essere umano (vicino a montagne, mare, foreste, fiumi o campagne aperte).

Destinazione Umana propone viaggi che possano esser di ispiraziona: qual è l’ispirazione che senti più affine a te tra le 4 che proponiamo, CAMBIAMENTO, INNOVAZIONE, RURALITA’ o SPIRITUALITA’, e perchè?

Credo tutte e 4! 😉 Se proprio dovessi sceglierne una punterei sulla SPIRITUALITA’, senza nulla togliere al CAMBIAMENTO, componente fondamentale delle mie giornate.

 

Chi sono i Testimonial di Destinazione Umana?

Sono professionisti del web e del mondo travel che in modo diverso comunicano con il loro lavoro e la loro professionalità gli stessi valori che animano Destinazione Umana. Leggendo le loro storie vi accorgerete che – nel loro quotidiano – parlano di umanità, di accoglienza, di ispirazione, di cambiamento positivo e di viaggio, inteso come scoperta del mondo e incontro dell’essere umano, e intesto come moto incessante di crescita e formazione. Li abbiamo conosciuti, in momenti diversi e per diversi motivi “lungo la strada”, e abbiamo chiesto a ciascuno di loro se voleva portare avanti insieme a noi l’intento di accostare sempre di più la parola umanità alla parola viaggio, il valore dell’incontro al valore della scoperta, l’importanza dell’accoglienza all’importanza di comunicare il turismo, in questa nostra splendida Italia e nelle nostre splendide Destinazioni Umane.

Silvia è uno spirito creativo e inquieto, alla continua ricerca di tutto ciò che è colorato, scintillante e vivo. La troverete sempre circondata da idee, dolci, vestiti, pennarelli, esseri umani. Da buon capricorno è concreta e legata alla terra, ma lo spirito…beh, quello aspira sempre molto in alto, alla ricerca delle energie positive che muovono il mondo. È l’apripista di Destinazione Umana e ogni volta che annuncia di aver avuto una nuova idea, un brivido di meravigliosa curiosità corre lungo la schiena di tutto il team, perché una cosa è certa: se Silvia dice che una cosa verrà fatta, quella cosa VERRÁ FATTA.