Diario di Eliana: l’essenza di una destinazione umana

Eliana scrive una nuova pagina del suo diario. E questa pagina parla di noi, della nostra rete, dei rapporti che si vengono a creare tra destinazioni umane e viaggiatori. Riassume la nostra idea di viaggio, di esplorazione. Che è poi anche la sua idea di viaggio. E non è un caso se l’Albero di Eliana è una delle primissime strutture entrate a far parte della nostra rete. Nonché una delle più appassionate promotrici del primo incontro nazionale “in carne e ossa”.

Il team di Destinazione Umana riesce sempre a trovare una bella storia (tua) da raccontare anche se tu non la consideravi così degna di interesse e questo, non ve lo nascondo, ti fa sentire importante! Ho creduto sempre nella forza di questa rete tanto che sono stata io stessa a proporre l’incontro degli host che si è tenuto a novembre.

Il resto dell’articolo lo trovate qui: http://alberodieliana.it/index.php/it/eliana-s-blog-4/66-cosa-significa-essere-una-destinazione-umana

Responsabile comunicazione

«Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella danzante» sintetizza perfettamente la personalità di Federica: disordinata, alla perenne ricerca di un equilibrio (è pur sempre una bilancia, anche se atipica!), dotata di un’energia dirompente che trova nella creatività una valvola di sfogo perfetta. La sua sfida quotidiana è portare innovazione negli ambienti tradizionalmente più statici e lo fa coi suoi modi diretti e il suo cuore grande, e con questo stesso cuore si occupa della comunicazione di Destinazione Umana.