Vi presentiamo il vincitore del contest dell’estate!

Ecco la proclamazione tanto attesa, ovvero il vincitore del contest più human dell’estate. Ringraziamo di cuore tutti quelli (tantissimi!) che hanno voluto costruire insieme a noi la mappa delle destinazioni umane d’Italia…ma dovevamo fare una scelta e quindi….
SI AGGIUDICA il weekend in #valsAMOggia in compagnia del team ViviSostenibile [rullo di tamburi]


Fraintesa (aka Francesca Barbieri) che ci ha fatto conoscere ed incontrare Marco ed Emy, gestori di Sacchia Art Farm, una “fattoria culturale” originale e bucolica, immersa tra le colline marchigiane che ha tutte le caratteristiche (e l’entusiasmo!!) per essere una Destinazione Umana doc. Noi non vediamo l’ora di andare a trovare questi due “scollocati”, e voi?

Questa la sua candidatura inviata da Francesca:
Candido Sacchia Art Farm perché conosco la sua storia tramite passaparola e penso che sia esemplificativa di una scelta di vita radicale, che condivido in pieno. La coppia che lavora in questa struttura ha origini milanesi: carriera e vita di città sono state abbandonate in nome di un progetto di vita e della decisione consapevole di rallentare i ritmi, riprendersi in mano il proprio tempo e trasferirsi in un luogo dove il contatto con la natura è forte. A me piacerebbe conoscere queste persone!
Questa struttura, a mio parere, valorizza il territorio circostante e la natura. Ha un blog dove racconta le bellezze naturali della zona, segnala sul sito in homepage le sagre locali, propone percorsi di trekking e corsi di osservazione della natura, mette a disposizione degli ospiti un orto famigliare e un Museo della Civiltà Contadina dell’Alta Valle del Metauro.

Silvia è uno spirito creativo e inquieto, alla continua ricerca di tutto ciò che è colorato, scintillante e vivo. La troverete sempre circondata da idee, dolci, vestiti, pennarelli, esseri umani. Da buon capricorno è concreta e legata alla terra, ma lo spirito…beh, quello aspira sempre molto in alto, alla ricerca delle energie positive che muovono il mondo. È l’apripista di Destinazione Umana e ogni volta che annuncia di aver avuto una nuova idea, un brivido di meravigliosa curiosità corre lungo la schiena di tutto il team, perché una cosa è certa: se Silvia dice che una cosa verrà fatta, quella cosa VERRÁ FATTA.