Azienda agricola I Morelli. Il racconto di Laura.

Ciao esploratori, sono Laura Pedini del team ViviSostenibile e voglio assolutamente raccontarvi dell’esperienza stupenda che ho vissuto presso il B&B dell’Azienda Agricola I Morelli.
Faccio prima una premessa. Una cucciolotta di Bernese di nome Fluffy è da poco entrata a far parte della famiglia e il primo incontro con l’azienda è avvenuto proprio grazie a lei in occasione di un raduno del Bovaro del Bernese organizzato presso di loro a cui i miei genitori hanno partecipato. Entusiasti dell’esperienza e affascinati dal luogo tranquillo e immerso nel verde, hanno quindi deciso di ritornarvi per portare Fluffly a trascorrere qualche giorno in mezzo a tanti altri animali. E con l’incarico che rivesto non potevo che unirmi anch’io!
Il B&B dista qualche chilometro dall’uscita dell’autostrada di Barberino del Mugello. Chi dice che io abito lontano da tutto e da tutti dovrebbe venire qualche giorno qua per capire cosa voglia dire davvero l’isolamento, ma nulla che la mia 500 non sia riuscita comunque ad affrontare.

Ora vi voglio raccontare la mia giornata tipo, ospite di questo posto meraviglioso.

Alle 7 del mattino spesso e volentieri venivo svegliata dalla mia bernesotta che implorava cibo e, una volta accontentata, tornavo sotto le coperte accovacciata per un’altra oretta e mezza.
Dopo di che mi toglievo il pigiama e mi mettevo in tuta comoda (mi raccomando solo vestiti comodi e che si possono sporcare, proverete poi di persona il perché) e uscivo dal nostro bilocale che si affacciava proprio sul recinto degli asinelli e su un corso d’acqua. Un buongiorno impagabile di fronte ad un vero e proprio spettacolo della natura!

Varcata la soglia del cancello avevi sempre degli amici che ti davano il buongiorno, anzi tanti amici!
10621818_10153199004259848_736566297_n - Copia (1)
e dopo qualche minuto finivi così:
10511081_10153184224159848_2744488630409500715_n - Copia
Chi non ha mai provato “baci canini” e chili su chili di dolcezza e “pelosità” deve provarlo almeno una volta nella vita!
Fidatevi che è il miglior antidepressivo naturale e ti dà una gioia infinita!
10621859_10203584433365563_1852413854_n (1) - Copia (1)

Una volta lottato per liberarti da tutta quella  morbidezza, è il momento della colazione preparata con cura dalla nostra host Lisa. Ciambella fatta in casa con uova fresche, biscotti, spremuta e caffè caldo offrono l’energia giusta per affrontare la giornata ​contadina insieme a lei. Puoi infatti immergerti completamente nella vita dell’azienda e accompagnare (ma anche aiutare!) Lisa mentre pulisce e dà da mangiare a tutti gli animali. Oppure puoi fare come Fluffy che tentava in ogni momento di mangiarseli!

 

Nel pomeriggio puoi scegliere se fare un giro nei boschi, lungo il fiume oppure andare a salutare e coccolare gli asini, mucche, maialini, pecore, agnellini, pappagalli, coniglietti nani, cavie o fare un giro a cavallo. C’è solo l’imbarazzo della scelta!

La cosa più bella secondo me? Mangiare tutti assieme come una famiglia tra un racconto e l’altro, risate e giochi di società.
Spero di avervi convinti, io sicuramente ci tornerò 🙂
Un grazie di cuore a Lisa Conti e a suo marito Stefano Taddei.

302512_297462773603018_521484047_n (1) - Copia
Laura

Responsabile comunicazione

«Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella danzante» sintetizza perfettamente la personalità di Federica: disordinata, alla perenne ricerca di un equilibrio (è pur sempre una bilancia, anche se atipica!), dotata di un’energia dirompente che trova nella creatività una valvola di sfogo perfetta. La sua sfida quotidiana è portare innovazione negli ambienti tradizionalmente più statici e lo fa coi suoi modi diretti e il suo cuore grande, e con questo stesso cuore si occupa della comunicazione di Destinazione Umana.