L’entusiasmo è contagioso. La storia di Fourthesis.

Una illuminante lezione di filosofia sull’insocievole socievolezza kantiana, un viaggio ispiratore nella culla delle start-up e della sharing economy (SFO, of course!), il ritorno in Italia e la costruzione di un team che condivide ideali e passioni ed infine la realizzazione di un progetto, quello di Fourthesis,  che unisce le persone intorno al vino e al cibo. Acquisto condiviso, strumento di inclusione.

Oggi vogliamo proporvi il racconto di Marco Scolaro che ha scelto di scendere in campo e giocarsi la sua partita. Perché è solo così che ti offri la possibilità che la pallina cada dalla parte giusta della rete.

Buona lettura!
La sconfitta dell’incontrollabile

fourthesis

Silvia è uno spirito creativo e inquieto, alla continua ricerca di tutto ciò che è colorato, scintillante e vivo. La troverete sempre circondata da idee, dolci, vestiti, pennarelli, esseri umani. Da buon capricorno è concreta e legata alla terra, ma lo spirito…beh, quello aspira sempre molto in alto, alla ricerca delle energie positive che muovono il mondo. È l’apripista di Destinazione Umana e ogni volta che annuncia di aver avuto una nuova idea, un brivido di meravigliosa curiosità corre lungo la schiena di tutto il team, perché una cosa è certa: se Silvia dice che una cosa verrà fatta, quella cosa VERRÁ FATTA.