Il racconto di Roberto a Casa Cappuccini

Ho conosciuto Roberto Agnelli qualche mese fa.

Mi aveva contattata per chiedermi se fossi interessata, per le strutture che facevano parte della nostra rete, ad attuare una forma di baratto: ospitalità per lui e la moglie in cambio di servizi fotografici.

Ho dato un’occhiata alla sua galleria su flickr e sono rimasta davvero colpita dalla sua capacità di catturare l’anima dei luoghi. Una conversazione su skype ha fatto il resto: abbiamo subito capito che c’era una condivisione di valori e che sicuramente poteva nascere una bella collaborazione. 

_MG_0954

Così, qualche settimana fa è stato ospite di due delle nostre Destinazioni Umane: Filippo della Contrada Torretta in Sicilia, per il quale ha scattato tutte le foto che vedete nella sua pagina, e Paola e Stefano di Casa Cappuccini, a Belmonte Calabro.

Come sapete, chiediamo ai viaggiatori di inviarci le loro esperienze di viaggio per poi pubblicarle su questo blog nella sezione “Scrivi un racconto“.

Roberto l’ha fatto e noi, con molto piacere, vi diamo la possibilità di scaricare la narrazione della sua permanenza a Casa Cappuccini.

Buona lettura! 🙂

 

Racconto Casa Cappuccini

 

Silvia è uno spirito creativo e inquieto, alla continua ricerca di tutto ciò che è colorato, scintillante e vivo. La troverete sempre circondata da idee, dolci, vestiti, pennarelli, esseri umani. Da buon capricorno è concreta e legata alla terra, ma lo spirito…beh, quello aspira sempre molto in alto, alla ricerca delle energie positive che muovono il mondo. È l’apripista di Destinazione Umana e ogni volta che annuncia di aver avuto una nuova idea, un brivido di meravigliosa curiosità corre lungo la schiena di tutto il team, perché una cosa è certa: se Silvia dice che una cosa verrà fatta, quella cosa VERRÁ FATTA.