Capodanno slow al PeR

Siete stanchi del solito falò del vecchione in piazza, di costose cene o di caotiche serate in discoteca? Dalla rete ViviSostenibile, ecco un’idea davvero alternativa per passare il Capodanno!
Come ogni anno, l’Agriturismo Il Farnetto, all’interno del Parco dell’Energia Rinnovabile in Umbria, organizza un evento originale e più che mai sostenibile. Chiudere il vecchio anno e cominciare il nuovo riscoprendo sé stessi, ecco l’obiettivo del Capodanno Slow del PeR.

Agriturismo Il Farnetto

Agriturismo Il Farnetto

La mattinata del 31 dicembre sarà dedicata a un seminario pratico-dinamico di hatha yoga in statica ed elementi ci tai-chi, mentre dopo pranzo Alessandro, il padrone di casa, illustrerà agli ospiti le particolarità del Parco dell’Energia Rinnovabile. Al termine del tour, avrà inizio lo swap party: portate uno o più oggetti che volete condividere con gli altri ospiti e scambiateveli! In attesa della mezzanotte, tutti a tavola per gustare sapori e colori della “Verde Natura”, con un cenone a base dei Presidi Slow Food dell’Umbria.
Ma non è finita qui: per iniziare al meglio l’anno nuovo, il primo gennaio Il Farnetto organizza una passeggiata letteraria nei boschi del Parco, seguita da un corso introduttivo ai germogli – I loro pregi , i diversi tipi, come si coltivano in casa, come si consumano. Dopo cena, tutti gli ospiti saranno chiamati a partecipare al futuro del Parco dell’Energia Rinnovabile, con un brainstorming dal titolo “Come immagini il PeR nel 2014?”.
La mattina del 2 gennaio verranno messe in pratica le nozioni acquisite durante il corso sui germogli attraverso un seminario pratico sull’autocostruzione di un germogliatore.
Siete tutti invitati al Capodanno Slow dell’Agriturismo Il Farnetto, all’interno del Parco dell’Energia Rinnovabile.

Per ripulirsi delle scorie lasciate dal 2013 e iniziare il 2014 con animo rilassato, consapevole e sostenibile!
Per maggiori info e prenotazioni potete dare un’occhiata qui…e mi raccomando: dite loro che arrivate da ViviSostenibile. 😉

Silvia è uno spirito creativo e inquieto, alla continua ricerca di tutto ciò che è colorato, scintillante e vivo. La troverete sempre circondata da idee, dolci, vestiti, pennarelli, esseri umani. Da buon capricorno è concreta e legata alla terra, ma lo spirito…beh, quello aspira sempre molto in alto, alla ricerca delle energie positive che muovono il mondo. È l’apripista di Destinazione Umana e ogni volta che annuncia di aver avuto una nuova idea, un brivido di meravigliosa curiosità corre lungo la schiena di tutto il team, perché una cosa è certa: se Silvia dice che una cosa verrà fatta, quella cosa VERRÁ FATTA.